Suggerimenti per la casa

Ormai innaffio le piante d’appartamento solo con la birra. Se lo fate anche voi, assisterete a un miracolo.

111views

Avete mai provato a innaffiare le piante con la birra? Può sembrare un’idea folle. Ma continuate a leggere! Scoprirete che la birra può davvero giovare alle vostre piante!

Avete della birra in casa?

Probabilmente nelle famiglie ceche non capita spesso che la birra non venga bevuta, ma può capitare di tanto in tanto. Forse non avete usato tutta la bottiglia quando vi serviva per cucinare, oppure ne è rimasta un po’ nei bicchieri dopo una festa.

Non dovete buttare via la birra stantia, ma usarla come condimento per i vostri amici. È piena di potassio e di altre sostanze nutritive importanti che le piante apprezzeranno. Lasciate riposare la birra per almeno due giorni e diluitela con acqua per neutralizzare gli effetti negativi dell’alcol e utilizzare tutti i minerali importanti. Questa migliore irrigazione farà sì che le piante siano ben nutrite, piene di vigore e crescano come l’acqua.

Le piante hanno bisogno anche di calcio

Proprio come il corpo umano, il calcio è importante per le piante, che spesso non ne hanno abbastanza. Per esempio, potete integrarlo con i gusci d’uovo schiacciati che altrimenti buttereste via. Potete romperli in pezzi più piccoli e aggiungerli al substrato, oppure ridurli in polvere e aggiungerli all’annaffiatoio vecchio: le piante otterranno così ciò di cui hanno bisogno.

Un po’ a sorpresa, le piante d’appartamento possono avere bisogno anche di potassio e zolfo, che ottengono meglio dai comuni fiammiferi. Di tanto in tanto, provate a infilare alcuni fiammiferi, con la testa rivolta verso il basso, nel vaso. Vedrete che le vostre piante d’appartamento ne trarranno beneficio.

Non dimenticate la logra

Molti conoscono questo trucco: i fondi di caffè possono davvero giovare alle piante da appartamento e da giardino. Li buttereste comunque, quindi perché non usare la soda caustica per concimare i vostri fiori? Lasciatela asciugare (è importante che i fondi non inizino ad ammuffire, perché la muffa potrebbe attaccare anche la pianta) e poi ammucchiatela sopra le piante. Anche in questo caso, la pianta ne trarrà ciò di cui ha bisogno.

Foto: Shutterstock

Leave a Response

Maja
Mi chiamo Maja e voglio condividere con voi la mia esperienza e le mie conoscenze su utili consigli per la casa e trucchi per la vita quotidiana. Fin dall'infanzia sono stata affascinata dai vari modi di semplificare le attività quotidiane e ho costantemente sperimentato modi per ottimizzare le faccende domestiche. Lavorando in diversi ambiti della vita, ho affrontato molti problemi quotidiani, ho trovato soluzioni efficaci e ho reso la mia vita più semplice e comoda.