Suggerimenti per la casa

I cechi hanno iniziato a mettere un sacchetto di plastica nella lavatrice. Risparmiare denaro ed evitare un grande imbarazzo

74views

Se avete animali domestici in casa, avrete probabilmente notato che il loro pelo rimane attaccato ai vestiti anche dopo averli tolti dalla lavatrice. Il lavaggio, lo straccio o la strizzatura non lo rimuovono. L’asciugatrice può rimuoverlo, ma se non ne avete una, i peli e la pelliccia rimarranno purtroppo sul bucato. Come la polvere o un fazzoletto di carta sbriciolato che si è dimenticato di tirare fuori dalla tasca.

L’elettricità statica vi salverà

Anche per coloro che non hanno intenzione di acquistare un’asciugatrice, esiste una soluzione molto semplice e, soprattutto, poco costosa. Si chiama sacchetto di plastica. Si mette questo sacchetto ordinario nel cestello della lavatrice in mezzo ai vestiti e si avvia il programma selezionato. Quando la lavatrice avrà finito il suo lavoro e tirerete fuori il bucato, sarete piacevolmente sorpresi. Non solo i capi saranno puliti, ma non ci saranno fibre in più. Questo miracolo è dovuto all’elettricità statica che intrappola lo sporco solido nella plastica.

Quindi non solo non avrete bisogno dell’intervento di un rullo appiccicoso così spesso, ma farete anche la felicità del filtro della vostra lavatrice. Ne prolungherete la vita. Ma non utilizzate questo trucco se avete intenzione di fare il bucato in lavatrice. È improbabile che la plastica sopravviva a temperature così elevate. Una temperatura massima di 40 °C è ottimale. Inoltre, non utilizzate sacchetti pubblicitari con stampe colorate per questo scopo.

Le nostre nonne lo sapevano

Nei negozi si vendono palline che servono a catturare i peli e le fibre dei vestiti in lavatrice. Ma costano e perdono rapidamente la loro efficacia. Il sacchetto di plastica è gratuito e funziona al 100%. Le nostre nonne lo sapevano. Ma l’hanno capito per caso, quando negli anni ’70 hanno lavato i sacchetti per poterli riutilizzare.

Ma anche con questo ingegnoso gadget, è necessario pulire il filtro della lavatrice almeno una volta ogni 3 mesi. Rimuovete a mano eventuali particelle solide e lavatelo sotto l’acqua corrente. Se si trovano depositi di calcare, immergerlo in una soluzione 1:1 di aceto e acqua. Lasciare agire per circa 15 minuti e poi strofinare con una spazzola morbida.

Foto: Shutterstock

Leave a Response

Maja
Mi chiamo Maja e voglio condividere con voi la mia esperienza e le mie conoscenze su utili consigli per la casa e trucchi per la vita quotidiana. Fin dall'infanzia sono stata affascinata dai vari modi di semplificare le attività quotidiane e ho costantemente sperimentato modi per ottimizzare le faccende domestiche. Lavorando in diversi ambiti della vita, ho affrontato molti problemi quotidiani, ho trovato soluzioni efficaci e ho reso la mia vita più semplice e comoda.