Giardino e orto

Come piantare patate su un terreno abbandonato: c’è un metodo collaudato che dà un buon raccolto

84views

Anche se siete proprietari di un appezzamento abbandonato, non dovete perdere la speranza di assaggiare e curare a casa vostra le patate del vostro orto.

In questo caso, vale la pena di utilizzare un metodo per piantare le patate, come ad esempio i letti sfusi.

In questo modo si otterrà una buona resa di patate e allo stesso tempo si eviterà la necessità di sviluppare terreni vergini.

Dovrete realizzare le aiuole, che possono essere di qualsiasi lunghezza, ma dovrebbero essere larghe circa un metro.

Patate

La condizione principale è quella di sollevare i letti di 20 cm dalla superficie del resto del terreno.

Considerate che siete già al traguardo: non resta che mettere il concime nelle aiuole e potete iniziare a piantare le patate. La distanza tra i tuberi deve essere di 25-30 cm.

Una volta terminato il lavoro, potete lasciare l’aiuola così com’è finché non iniziano a spuntare i germogli.

Durante questo periodo, dovrete fare un po’ di arroccamento e, se necessario, dovrete aggiungere altro terriccio.

In precedenza, l’esperto ha spiegato come piantare le peonie in primavera.

Leave a Response

Julia
Ciao, mi chiamo Julia e sono felice di darti il benvenuto nel mio sito web con consigli utili su cucina, giardinaggio e casa. Fin dall'infanzia sono stata affascinata dagli esperimenti culinari e dalla cura delle piante, che da allora sono parte integrante della mia vita. In ogni articolo che scrivo, cerco di condividere le mie conoscenze ed esperienze per aiutarvi a rendere la vostra cucina un luogo magico, il vostro giardino un angolo di gioia e la vostra casa confortevole e accogliente.